Sul Lago di Como c'è il party di George Clooney

10.04.2015
L'attore americano ha deciso di festeggiare il proprio 54esimo compleanno a Laglio, nella villa che ha acquistato nel 2002 per 7,5 milioni di euro. Violare la privacy di una star di Hollywood come George Clooney sulle rive del Lago di Como può costare caro, anzi carissimo. Fino a 500 euro, in particolare. Lo rivela l'edizione online del quotidiano britannico Daily Telegraph che ha pubblicato l'ordinanza con cui il sindaco di Laglio, Roberto Pozzi, ha deciso di trasformare lo specchio d'acqua davanti alla villa acquistata da Clooney nel 2002 per 7,5 milioni di euro in una sorta di zona rossa. In pratica, fino al prossimo settembre non si potrà ormeggiare la barca in un raggio di 100 metri dalla costa. A quanto si è saputo, George Clooney e consorte, la bellissima Amal Alamuddin, hanno deciso di festeggiare il 54esimo compleanno dell'attore, il prossimo 6 maggio, con una grande festa proprio a Villa Oleandra.

Approfondimenti recenti

Finestre aperte e motoscafo al pontile: George Clooney è arrivato sul Lago di Como

29.06.2022
Finestre aperte e motoscafo al pontile: George Clooney è arrivato sul Lago di Como

Guardie del corpo a Villa Oleandra: l'attore trascorrerà un mese a Laglio; George Clooney è arrivato. La star di Hollywood è giunto a Villa Oleandra, in riva al Lago di Como, lunedì scorso. I segnali del suo arrivo sono chiari e inequivocabili: guardie del corpo presidiano l'esterno della ...

Continua

Milano Centrale, nuovo volto per piazza Luigi di Savoia e una torre di 90 metri con uffici al posto dell’Hotel Michelangelo

10.05.2022
Milano Centrale, nuovo volto per piazza Luigi di Savoia e una torre di 90 metri con uffici al posto dell’Hotel Michelangelo

E’ stato presentato stamani il progetto di riqualificazione che coinvolgerà piazza Luigi di Savoia, una delle piazze di accesso alla Stazione Centrale, e la demolizione dell’ex Hotel Michelangelo, al via entro giugno, al posto del quale sorgerà una torre destinata ad uffici, alta 93,5 metri, in cui potranno lavorare oltre 2mila persone. Questi gli ...

Continua