Villa Oleandra da Clooney a De Niro?

05.12.2013
Sembra che il fascino e la bellezza di “ quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno” abbia toccato anche Bob De Niro, ed ormai la notizia che l’attore abbia intenzione di comprare casa sulle sponde del lago comasco non sia più solo frutto di voci e di passaparola ma sia assolutamente confermata. Brevi apparizioni di De Niro, la cui famiglia è originaria, per una parte, della provincia di Campobasso, nelle zone intorno a Como si ripetono ormai da tempo e nelle scorse settimane e nelle scorse settimane il regista di Bronx e The Good Sheperd ha trascorso diversi giorni a Blevio, paesino di mille abitanti sulle rive del lago in compagnia della moglie Grace Hightower e dei figli Elliot ed Helen. Fin qui potrebbe apparire come una vacanza dell’attore, che dal 2006 ha la cittadinanza italiana, ma pare invece si trattasse di un vero e proprio sopralluogo per scegliere la migliore tra le ville pronte per essere comprate sul lago di Como; come veniva dichiarato infatti in un recente articolo sul New York Times il mercato delle case di lusso proposte in vendita in questa zona è assolutamente in netta crescita e quindi sembra sia proprio il momento opportuno per fare un buon affare. I molti incontri avvenuti nell’ultimo periodo tra l’attore interprete di Michael Corleone nella trilogia de Il Padrino e George Clooney spingono verso la possibilità che possa esserci in corso un passaggio di proprietà per la casa di Clooney a Laglio, Villa Oleandra. Fantasia estrema o affare possibile?

Approfondimenti recenti

Finestre aperte e motoscafo al pontile: George Clooney è arrivato sul Lago di Como

29.06.2022
Finestre aperte e motoscafo al pontile: George Clooney è arrivato sul Lago di Como

Guardie del corpo a Villa Oleandra: l'attore trascorrerà un mese a Laglio; George Clooney è arrivato. La star di Hollywood è giunto a Villa Oleandra, in riva al Lago di Como, lunedì scorso. I segnali del suo arrivo sono chiari e inequivocabili: guardie del corpo presidiano l'esterno della ...

Continua

Milano Centrale, nuovo volto per piazza Luigi di Savoia e una torre di 90 metri con uffici al posto dell’Hotel Michelangelo

10.05.2022
Milano Centrale, nuovo volto per piazza Luigi di Savoia e una torre di 90 metri con uffici al posto dell’Hotel Michelangelo

E’ stato presentato stamani il progetto di riqualificazione che coinvolgerà piazza Luigi di Savoia, una delle piazze di accesso alla Stazione Centrale, e la demolizione dell’ex Hotel Michelangelo, al via entro giugno, al posto del quale sorgerà una torre destinata ad uffici, alta 93,5 metri, in cui potranno lavorare oltre 2mila persone. Questi gli ...

Continua