Arabi investono: Etihad compra il 33% di Darwin Airlane

20.11.2013
Aria di cambiamento e di espansione per il piccolo aereoporto di frontiera. Anche le città limitrofe come Como potranno beneficiarne . Infatti la compagnia ticinese Darwin Airline ha ceduto il 33% del proprio pacchetto azionario alla Etihad Airways, compagnia tra le più importanti del mondo di bandiera degli Emirati Arabi. Per la Darwin e per lo scalo di Lugano si tratta di un’operazione dal valore quasi unico. Così come confermato ieri a Lugano in una conferenza stampa, la sede della compagnia resta nella città sottocenerina anche se il marchio Darwin sarà sostituito dal nuovo Etihad Regional. Secondo il presidente di Darwin, Emilio Martinenghi, "la nuova partnership è un risultato che può essere stimolo per tutti". L’amministratore delegato della compagnia ticinese, Maurizo Merlo, ha invece parlato di «momento storico». Non a torto, forse, se si pensa che l’arrivo degli arabi porterà nel breve termine all’apertura di 21 nuove tratte e 16 destinazioni. Il direttore commerciale di Etihad Airways, Peter Baumgartner, ha chiarito il motivo che ha portato alla nuova partnership: "Puntiamo su società che hanno già creato una loro rete, un loro mercato, invece di doverci introdurre in mercati già costruiti. Dal prossimo giugno lanceremo un volo diretto da e per Zurigo. Creando Etihad Regional, Darwin aumenterà il prestigio di Etihad e viceversa."

Approfondimenti recenti

Via Montenapoleone è la più costosa d'Europa (e terza al mondo): battute Londra e Parigi

24.11.2022
Via Montenapoleone è la più costosa d'Europa (e terza al mondo): battute Londra e Parigi

Via Montenapoleone sale sul podio come la terza via commerciale più costosa al mondo. E, con i suoi canoni medi d'affitto a 14.547 euro al metro quadrato all'anno, per la prima volta diventa la prima via dello shopping in Europa. È quanto emerge dal report Main streets across the world, che monitora le vie dell...

Continua

Mel Gibson a Como

20.11.2022
Mel Gibson a Como

Un grande cappello, probabilmente per passare inosservato, e la barba lunga. Mel Gibson è stato avvistato oggi in centro a Como. In cerca di luoghi per il set del suo prossimo film, dopo essere stato a Palermo, oggi Gibson avrebbe visitato, sempre in incognito, alcune località del Lario. L’artista nelle scorse ore ha...

Continua